menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasforma casa in un supermarket dello sballo: 26enne patteggia 7 mesi

All'interno dell'appartamento furono ritrovati contanti, alcuni grammi di cocaina e di mda-mdma, oltre che le piante di marijuana e il kit per coltivarle

Era da tempo che un andirivieni di tossicodipendenti si aggirava in un appartamento a pochi passi dal centro storico di Perugia e così, un blitz delle forze dell'ordine, portò a galla un covo dello spaccio all'interno dell'abitazione. A finire nei guai, un giovane 26enne residente a Perugia ma originario della Costa D'Avorio (difeso dall'avvocato Vincenzo Bochicchio), che questa mattina davanti al giudice D'Andria, ha patteggiato la pena a sette mesi di reclusione. 

La sorpresa nelle mutande: salta fuori la cocaina, 38enne condannato a un anno di carcere

A spasso per il centro con la droga in tasca: 47enne stanato dalla polizia

Un'intera stanza della casa era stata adibita alla crescita delle piante di marijuana, con tanto di prodotti per la loro coltivazione: sacchi di terriccio, lampade alogene e tutto il kit necessario. Furono trovate anche  bustine in plastica di abitualmente utilizzate per il confezionamento di sostanze stupefacenti,  otto dosi di cocaina pronti per la vendita e 4 grammi di mda-mdma, un bilancino di precisione e denaro in contanti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento