rotate-mobile
Domenica, 28 Maggio 2023
Cronaca

Strade sicure, scatta la fase due dei lavori: "Cantieri da luglio"

L'assessore Francesco Calabrese ha confermato a Perugiatoday.it l'imminente programmazione della seconda fase del piano strade sicure che è articolato su tre anni. Ecco tutte le novità

La seconda fase del progetto strade sicure a Perugia è pronta a ripartire. E stavolta senza l'assillo del tempo come l'anno scorso quando tra un bilancio approvato quasi in estate e l'indizione delle gare fu possibile dare il via libera al cantiere soltanto ad ottobre. Un inverno mite permisse poi di lavorare fino a novembre, permettendo quasi di terminare tutti gli interventi sparsi sul territorio.

L'assessore Francesco Calabrese ha confermato a Perugiatoday.it che "se il bilancio comunale sarà approvato entro aprile, allora sarà possibile predisporre le gare entro l'estate facendo partire così gli interventi nel periodo di luglio-agosto su tutto il territorio comunale". Nel bilancio sono state confermate le coperture finanziare per la seconda fase di strade sicure a Perugia: un milione di euro saranno messi a gara, dando così da lavorare ad aziende private, mentre 500mila euro saranno a disposizione del cantiere comunale per acquistare bitume e macchinari per interventi in proprio.

"Come Giunta siamo molto contenti - ha continuato Calabrese - di essere riusciti a confermare un impegno preso con i cittadini in campagna elettorale. Il Piano, ricordo, è triennale e va a toccare tutte le strade perugine a seconda del loro stato 'salute', che viene costantemente monitorato dai tecnici". A maggio sono previsti invece i lavori di ripristino del manto stradale di via della Cupa, tra i pochi progetti non completati nella prima fase del piano stradale.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade sicure, scatta la fase due dei lavori: "Cantieri da luglio"

PerugiaToday è in caricamento