menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strade sicure e normali, 28 interventi eseguiti, esulta la Giunta: "Siamo solo all'inizio"

Si chiude la prima fase del piano strade dell'amministrazione comunale diretta dal sindaco Romizi. Il bilancio ufficiale, il futuro piano 2016 e tutte le foto degli interventi portati a termine

Il primo atto del Piano comunale per ridare dignità, asfalto buono e sicurezza alle strade perugine - dopo anni di degrado ingiustificabile e ingiustificato - si ferma qui a causa del maltempo che non permette di andare oltre. Al massimo saranno realizzate opere di manutenzione straordinaria. Ma il bilancio è certamente positivo: l'80 per cento delle strade da sanare sono state sanate con tanto di gallery forografica inviata dall'amministrazione comunale.

"Va ancora ricordato - ha spiegato l'assessore Francesco Calabrese - e detto ai tanti che ci hanno segnalato quante vie ancora  necessitano di essere risanate, che il Piano degli interventi che servono per riportare alla normalità la viabilità perugina - per un costo complessivo stimato in circa 5 milioni di euro - ha una programmazione inevitabilmente organizzata su base triennale, è già così uno sforzo notevole per il bilancio comunale. Con un supplemento di pazienza, ripetendo ogni anno quello stanziamento, arriveremo a recuperare alla normalità tutte le nostre strade, via via riqualificandole sempre più". 

Con la chiusura del primo atto del Piano comunale per le strade, l'amministrazione comunale ha voluto ringraziare i perugini e poi i tanti che hanno materialmente provveduto, da chi ha analizzato, progettato ed elaborato quel Piano, a chi è riuscito a finanziarlo, sino a chi lo ha eseguito, imprese ed operai compresi. Alla fine si è messo mano su ben 24 tratti di strada considerati a forte rischio e fortemente deteriorati. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento