menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, container entro Natale e poi casette: la Marini elogia il piano Renzi

Per la presidente Marini, inoltre, "superata la fase dell'assistenza ai cittadini, i provvedimenti annunciati consentiranno la realizzazione di tutti gli interventi necessari di messa in sicurezza del patrimonio danneggiato, nonché di dare risposte ai fabbisogni delle aziende"

I container entro Natale, le casette di legno inseriti in dei villaggi provvisori al massimo per l'estate 2017. E ricostruzione delle abitazioni da programmare già dal gennaio del prossimo anno. E' questo il piano straordinario del Premier Renzi che lo ha annunciato ai presidenti delle regioni interessate dal terremoto del Centro Italia. Ma a novembre e dicembre arriveranno le tende oppure no? Tutti negli alberghi e pochi (allevatori e lavoratori) in montagna? Tutte domande a cui non hanno dato una risposta né Renzi né la presidente Marini. 

“Il Presidente del Consiglio ed il Governo - ha esultato la Marini -  hanno pienamente colto la straordinarietà dell’emergenza che stanno vivendo i nostri concittadini e, per questo, sono grata al presidente Renzi e al Governo di aver annunciato un provvedimento che va nella direzione di accelerare i tempi in tutta questa prima fase dell’emergenza in modo da consentire l’assistenza alla popolazione attraverso i ‘container’ in prima battuta e poi con la predisposizione di ‘casette’”. 

Per la presidente Marini, inoltre,  “superata la fase dell’assistenza ai cittadini, i provvedimenti annunciati consentiranno la realizzazione di tutti gli interventi necessari di messa in sicurezza del patrimonio danneggiato, nonché di dare risposte ai fabbisogni del settore agricolo e zootecnico e di tutte le attività economiche e produttive. Una linea – ha aggiunto - che cerca di comprendere la fase di profonda emergenza che le nostre popolazioni stanno vivendo, anche in condizioni climatiche particolarmente difficili, e che ci pongono questioni nuove che impongono risposte molto rapide. Per noi, infatti, ci sono prima di tutto i cittadini che attendono atti e fatti concreti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento