Terminato il PianoStrade2018, l'assessore Calabrese: "Oltre 750 tonnellate di bitume: si riparte a breve"

Con l’intervento in via XX Settembre si fermano qui i cantieri del #PerugiaPianoStrade2018. Le temperature non consentono di procedere oltre, almeno per gli interventi più impegnativi

Con l’intervento in via XX Settembre, che completa i precedenti due eseguiti nel 2015 e 2017 per la principale via d’accesso al centro di Perugia, si fermano qui i cantieri del #PerugiaPianoStrade2018. Le temperature non consentono di procedere oltre, almeno per gli interventi più impegnativi.

"È stato un anno difficile - ha spiegato l'assessore Francesco Calabrese - per l’eccezionale evento meteo siberiano che ha messo a dura prova le strade italiane, così a Perugia. Lo abbiamo affrontato con un impegno straordinario per tamponare quanto più rapidamente quell’emergenza, che è arrivato all’utilizzo di 750 tonnellate di bitume che gli operai del cantiere comunale hanno usato con raro impegno e dedizione al ruolo. Ancora da ringraziare, negli occhi le immagini di interventi eseguiti anche nelle peggiori condizioni meteo, anche sotto la pioggia, anche sapendo la loro durata limitata ma, intanto, quelle improvvise buche andavano chiuse".+

IL VIDEO - Tutte le immagini del viaggio sulle strade ri-asfaltate di Perugia nel 2018

Secondo la relazione del cantiere, quell’eccezionale evento meteo avrebbe avuto effetti molto peggiori se in questi anni non si fosse varata una programmazione annuale costante e sistematica finalizzata al recupero dellaviabilità comunale. Il costante impegno di questa programmazione lo si può sintetizzare con gli stanziamenti impiegati questi anni, pur nelle note difficili condizioni di bilancio, ma il tema strade è tornato ad essere prioritario nelle scelte delle politiche comunali. Dal 2015 ad oggi sono stati investiti sei milioni di euro per il Piano strategico. "Il fondo salirà a 7 milioni 500mila euro per l’ultimo anno del nostro mandato dato che con il bilancio di previsione che andremo ad approvare ad inizio anno, stanzieremo per il 2019 un altro milione e mezzo per le strade". 

I lavori rimasti fuori nel 2018, a causa di ritardi e del conseguente stop causa inverno, slitteranno dal marzo prossimo: "Ripartiremo con gli interventi già programmati ed altri ancora in via di definizione con la nuova programmazione, alla quale stiamo lavorando. A chi dirà che si rifanno strade perché si avvicinano le elezioni potrete spiegargli che sbaglia, almeno a Perugia non funziona così. O, comunque, non funziona più così".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento