Perugia - Ancona, non è un bello spettacolo: rifiuti abbandonati nell'area di sosta. La rabbia dei residenti

Quando un’area di sosta diventa una discarica a cielo aperto. Accade nella zona di Pianello, in particolare lungo la Perugia – Ancona dove qualche incivile ha pensato bene di lasciare i rifiuti nello spazio adibito alla sosta dei veicoli

Quando un’area di sosta diventa una discarica a cielo aperto. Accade nella zona di Pianello, in particolare lungo la Perugia – Ancona dove qualche incivile ha pensato bene di lasciare i rifiuti nello spazio adibito alla sosta dei veicoli. A denunciare la situazione di degrado, dopo che gli stessi abitanti della frazione perugina sono insorti, è il referente territoriale della Lega, David Bonifazi insieme al direttivo Lega Perugia.

“É più di un anno che ho segnalato questo degrado lungo la scarpata della superstrada Perugia Ancora, all'altezza della zona artigianale – spiega Bonifazi– Ma nonostante ciò, i miei appelli restano inascoltati e i rifiuti aumentano quotidianamente. Quanto può costare mai una rete di protezione  e dei cestini per i rifiuti?”

E sulla questione, facendosi portavoce delle lamentele degli abitanti della zona, chiede che ci si attivi subito per installare, lungo la strada, postazioni per la raccolta differenziata e reti di protezione. “A nome degli abitanti della zona artigianale di Pianello, chiedo dunque che il Pd alla guida della Regione si attivi subito presso Anas al fine di installare lungo la strada le postazioni per la raccolta differenziata dei rifiuti  e installi le reti di protezione visto che in alcune aree di sosta di questa arteria sono state messe”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insomma, per la Lega non solo buche che costringono a non pochi didsgi per i viaggiatori, ma anche il pessimo spettacolo fatto di rifiuti accumulati lungo la carreggiata e aree di sosta private. “Non è un bel biglietto da visita per l’Umbria e per le migliaia di automobilisti che, giornalmente, transitano lungo la Perugia- Ancona”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

Torna su
PerugiaToday è in caricamento