menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pian di Massiano

Pian di Massiano

Pian di Massiano, Cirignoni: "Sindaco sgomberi campo nomadi"

Il capogruppo regionale della Lega Nord manda un messaggio al sindaco Boccali sull'immediato sgombero del campo nomadi messo in piedi nel parcheggio di Pian di Massiano

In una nota, il capogruppo regionale della Lega Nord, Gianluca Cirignoni esprime al sindaco Wladimiro Boccali, la sua opinione sullo sgombero del campo nomadi a Pian di Massiano, sostenendo che: "La 'capitale' dell'Umbria ha gia' troppi problemi di degrado per potersi permettere anche occupazioni che espropriano i cittadini di aree di pubblico servizio. Mi auguro che il Sindaco di Perugia (Wladimiro Boccali) intervenga con sollecitudine per fare sgomberare il campo  nomadi messo in piedi nottetempo  nel parcheggio pubblico di Pian di Massiano”.

“Questa mattina – racconta l'esponente umbro del Carroccio - ho provato personalmente  l'esproprio che gli occupanti hanno perpetrato ai danni dei perugini ed il loro modo di agire.

Infatti – spiega Cirignoni -  non sono stato libero di parcheggiare la mia auto nel parcheggio e, a seguito delle minacce ricevute, sono stato costretto a richiedere l'intervento delle Forze dell'ordine. Subito dopo il mio ingresso nell'area sono stato avvicinato da diversi soggetti provenienti dall improvvisato campo i quali, benché avessi parcheggiato l'auto ad  oltre 100 metri  di distanza, mi hanno intimato di andarmene altrimenti mi avrebbero danneggiato il veicolo.

La situazione – conclude il capogruppo leghista - si è risolta grazie alla professionalità e alla disponibilità delle Forze dell'ordine  che hanno prontamente risposto alla mia chiamata”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento