rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca Foligno

Pesta e minaccia di morte i genitori per ottenere i soldi per la droga: 37enne arrestato

Arrestato per maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni personali aggravate: ha mandato la mamma in ospedale a furia di botte

Per anni ha minacciato, aggredito, picchiato e terrorizzato i genitori per avere i soldi per la droga. I carabinieri di Spello hanno messo fine all'incubo di una famiglia di Foligno arrestando il figlio 37enne per i reati di maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni personali aggravate.

Il provvedimento è stato eseguito in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Spoleto su richiesta della Procura a conclusione delle indagini dei carabinieri.

L’uomo, nullafacente, assuntore di sostanze stupefacenti da oltre quindici anni, per acquistare la droga è arrivato a minacciare di morte i genitori impugnando un coltello e a mandare in ospedale la mamma a furia di botte. I genitori, terrorizzati, hanno anche tentato di salvare il fratello del 37enne, mandandolo a vivere dai nonni.

L'uomo è rinchiuso nel carcere di Spoleto in regime di custodia cautelare e dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni aggravate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesta e minaccia di morte i genitori per ottenere i soldi per la droga: 37enne arrestato

PerugiaToday è in caricamento