rotate-mobile
Cronaca

Perugia: "Vieni con noi stasera, andiamo a ballare", ma in auto la violentano. Due giovani a giudizio

Secondo la Procura di Perugia avrebbero dato dell'alcol all'amica 18enne dicendole che era tè

Due ragazzi sono stati rinviati a giudizio per violenza sessuale su un’amica di appena 18 anni.

I due imputati, difesi dagli avvocati Francesca Forlucci, Gianni Zurino e Gianfranco Virzo, avrebbero invitato l’amica, a giugno del 2021, a trascorrere una serata estiva in compagnia, tra bar e locali da ballo.

Secondo la denuncia della giovane e l’accusa della Procura di Perugia, durante gli spostamenti in auto per raggiungere i diversi luoghi, i due avrebbero approfittato della giovane nell’abitacolo della vettura.

La vittima, costituitasi parte civile tramite gli avvocati Carlo Orlando e Stefano Tentori Montalto, ha denunciato di essere stata trattenuta da uno dei due, mentre l’altro tentava un approccio sessuale con lei.

La Procura di Perugia contesta ai due imputati l’aggravante di aver fatto bere alla vittima dell’alcol, dicendole che era tè.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia: "Vieni con noi stasera, andiamo a ballare", ma in auto la violentano. Due giovani a giudizio

PerugiaToday è in caricamento