rotate-mobile
Cronaca

Vede l'auto dell'ex marito parcheggiata in strada, la apre e distrugge tutto: moglie a processo

I due erano in fase di separazione: spaccato un retrovisore, la leve del tergicristallo e gli interni

Una storia d’amore finita e una separazione in corso abbastanza turbolenta. Sarà per questo che, secondo l’accusa, quando ha visto l’auto del marito parcheggiata non ci ha pensato due volte per danneggiarla?

Una donna è finita sotto processo con l’accusa di danneggiamento “perché con più azioni del medesimo disegno criminoso danneggiava l’autovettura … di proprietà” del marito dal quale si stava separando.

L’auto era parcheggiata lungo la strada, alla periferia di Perugia, e la donna, secondo l’accusa, avrebbe aperto le portiere e spaccato “la tasca porta oggetti dello sportello destro, la leva tergicristalli, nonché rompendo alcuni cd e un paio di occhiali e girando lo specchietto retrovisore destro rendendolo non funzionante per un danno totale di circa 270 euro”.

L’imputata è difesa dall’avvocato Giuliana Astarita, sostituto processuale in udienza oggi l’avvocato Cesare Carini. L’ex marito si è costituito parte civile tramite l’avvocato Antonio Cozza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede l'auto dell'ex marito parcheggiata in strada, la apre e distrugge tutto: moglie a processo

PerugiaToday è in caricamento