rotate-mobile
Cronaca

Perugia, truffe e raggiri spacciandosi per un'altra persona: condannato

L'imputato è stato giudicato anche per il reato di sostituzione di persona

Utilizza l’identità di altre persone per sottoscrivere contratti e abbonamenti e poi non pagare e finisce condannato per truffa e sostituzione di persona.

L’imputato, fingendosi un’altra persona avrebbe incassato denaro e servizi di cui altrimenti non avrebbe potuto usufruire, truffando chi erogava gli stessi e mettendo nei guai le persone a cui aveva rubato l’identità.

Decine le vittime dei raggiri portati a termine con la stessa tecnica.

L’imputato è stato condannato alla pena di 1 anno di reclusione e 600 euro di multa per i reati di truffa e di sostituzione di persona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, truffe e raggiri spacciandosi per un'altra persona: condannato

PerugiaToday è in caricamento