menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cercano ragazze per sesso a pagamento ma trovano una super-multa

Intensificati i controlli da parte dell'amministrazione comunale del sindaco Romizi lungo le squallide strade del sesso a pagamento. Altri tre finiscono nella rete della Polizia Municipale

Nuovi controlli anti-prostituzione su tutte le vie del sesso a pagamento a Perugia. La Polizia Municipale, anche con l'ausilio di agenti in borghese, nella notte tra venerdì e sabato, ha fermato tre clienti che stavano contrattando una prestazione sessuale con alcune prostitute che operavano in strada.

I clienti sono stati intercettati lungo la strada Trasimeno Ovest. A loro carico è scattata la sanzione massima prevista dall'ordinanza anti-prostituzione firmata dal sindaco Andrea Romizi: ora dovranno pagare 450 euro. Tutti i multati sono di fuori Perugia. Le prostitute con cui volevano apparttarsi sono albanesi e russe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento