rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca

A 20 anni è già uno spacciatore "di riferimento", i "clienti" da mezza Umbria: arrestato

Dalle ulteriori indagini sarebbe emersa una fitta rete di tossicodipendenti che da Todi, Marsciano, Deruta, Gualdo Cattaneo ed altri comuni del comprensorio della media Valle del Tevere si rifornivano di cocaina, a Perugia, dal ventenne

Secondo la ricostruzione dei carabinieri era uno spacciatore di riferimento per molti tossicodipendenti della media valle del Tevere e del Perugino. In manette un ragazzo di 20 anni, di origini albanesi, arrestato a Perugia dai militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Todi.

Il ragazzo è stato fermato subito dopo aver ceduto una dose di cocaina a un tossicodipendente 46enne di Bastia Umbra, al quale aveva dato appuntamento vicino all'ospedale di Perugia.

Nella zona i carabinieri hanno poi trovato un barattolo con alcuni involucri contenenti cocaina, pronti - sempre secondo i militari - per essere prelevati dall'albanese in base alle richieste dei suoi numerosi clienti. La successiva perquisizione domiciliare ha poi permesso trovare materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente.

Dalle ulteriori indagini sarebbe emersa una fitta rete di tossicodipendenti che da Todi, Marsciano, Deruta, Gualdo Cattaneo ed altri comuni del comprensorio della media Valle del Tevere si rifornivano di cocaina, a Perugia, dal ventenne. Il giovane, dopo la convalida dell'arresto, è stato rinchiuso nel carcere di Capanne. I tossicodipendenti individuati sono stati segnalati alla prefettura di Perugia quali assuntori di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 20 anni è già uno spacciatore "di riferimento", i "clienti" da mezza Umbria: arrestato

PerugiaToday è in caricamento