menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non accetta la fine della storia e minaccia la ex, denunciato perugino 58enne

La Polizia ha sequestrato i fucili da caccia che l'uomo aveva in casa: per lui una denuncia per il reato di minacce gravi

Non si rassegna alla fine della storia e perseguita la ex. Nel pomeriggio di martedì 18 agosto si è presentata in Questura una donna che voleva denunciare di esser molestata e minacciata da un uomo, classe 1957, col quale, fino a poche settimane fa, aveva mantenuto una relazione affettiva.

La signora, 45enne, ha raccontato che da quando lei ha deciso di rompere il 58enne ha radicalmente mutato atteggiamento nei suoi confronti. In più occasioni ha voluto incontrarla di nuovo, cercando di farle cambiare idea e di riallacciare il rapporto.

Se all’inizio è risultato semplicemente molesto, successivamente la donna ha cominciato ad avvertire un certo timore, visto che il 58enne ha tenuto a chiarire che non si sarebbe mai rassegnato all’idea di perderla.

Il tutto fino a giungere a minacciarla di pesanti conseguenze se lei non avesse subito ripreso la relazione con lui. A questo punto, la Polizia ha fatto approfondimenti sulla posizione del 58enne; una volta scoperto che era in possesso di alcuni fucili da caccia, le Volanti sono immediatamente intervenute. Così gli agenti, arrivati nell’abitazione dell’uomo nella prima periferia di Perugia, hanno proceduto al ritiro cautelare delle armi e alla denuncia nei confronti del soggetto. Per il 58enne, infatti, è scattata una denuncia per il reato di minacce gravi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento