rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca

In discoteca a Perugia, bullo utilizza spray al peperoncino contro un ragazzo che finisce in ospedale

Un bullo di vent'anni prima aggredisce un ragazzo che si era rifiutato di donargli una sigaretta e poi ha utilizzato sempre contro la vittim uno spray al peperoncino; il tutto è avvenuto in una discoteca di Perugia. Il ventenne è stato accusato di getto pericoloso di cose e inoltre è stato disposto anche il Daspo urbano in base al quale gli sarà interdetto l'accesso al locale e lo stazionamento nelle immediate vicinanze per due anni.

I FATTI

L'addetto alla sicurezza ha riferito di avere notato alcuni giovani che si spintonavano in mezzo alla sala e di essere intervenuto con i suoi colleghi per separarli. Ha anche detto cche prima dell'arrivo dei poliziotti uno dei giovani era stato trasportato al pronto soccorso a seguito di un malore provocato dallo spray urticante. Questo ha quindi riferito ai poliziotti che durante la serata era stato avvicinato da un coetaneo che gli aveva chiesto una sigaretta ma al suo diniego, il ventenne aveva iniziato a spintonarlo. Per difendersi - sempre in base alla ricostruzione fornita -, lo aveva allontanato per poi raggiungere i suoi amici nella pista da ballo. A quel punto, l'altro giovane l'aveva raggiunto e usato uno spray al peperoncino, scatenando la reazione dei suoi amici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In discoteca a Perugia, bullo utilizza spray al peperoncino contro un ragazzo che finisce in ospedale

PerugiaToday è in caricamento