rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca

Schiaffi e pugni per un parcheggio, arriva la polizia

L'episodio nel parcheggio di un'azienda a Sant'Andrea delle Fratte

Schiaffi e pugni per un parcheggio. Succede Sant'Andrea delle Fratte dove sono intervenuti gli agenti della squadra volante dopo la chiamata di un giovane. Giunti sul posto, dopo aver placato gli animi, gli operatori hanno identificato il richiedente, un cittadino siriano di 22 anni. Sentito dagli operatori in merito ai fatti, ha riferito di aver avuto un acceso diverbio con un operaio di un’azienda della zona, dovuto ad un dissidio su un parcheggio.

Il 22enne ha spiegato che la discussione era poi degenerata in uno scontro fisico, nel corso del quale i due si erano colpiti a vicenda con schiaffi e pugni. Neppure il tentativo di dividere i due litiganti, posto in essere dalla titolare dell’attività commerciale, era andato a buon fine.

Al termine delle attività di rito e l’inserimento dell’evento sull’applicativo Scudo, gli agenti hanno invitato i due uomini a mantenere una condotta conforme alla legge, informandoli delle loro facoltà di legge.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiaffi e pugni per un parcheggio, arriva la polizia

PerugiaToday è in caricamento