menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Partono da Roma con il kit del ladro provetto per razziare l'isola ecologica di San Marco, beccati

Nei guai due romeni pregiudicati, padre e figlio, sorpresi dai carabinieri mentre rubano taniche e taniche di olio vegetale

Razzia nell'isola ecologia della Gesenu di Perugia, a San Marco. E ci sono anche partiti da Roma. L'intervento di una pattuglia dei carabinieri della stazione di Perugia-Fortebraccio ha mandato in fumo il loro piano. E così Pensavano di passare inosservati entrando in una “isola ecologica” di proprietà dell’azienda per due rumeni pregiudicati, padre (55enne) e figlio (26enne), sono scattate le manette ai polsi.

I carabinieri, che già da qualche notte tenevano sotto controllo la discarica per alcune segnalazioni da parte del personale addetto, hanno notato una Ford nera in un tratto privo di illuminazione e due soggetti che si apprestavano a caricare sull’auto 6 taniche di olio vegetale, per un totale di 160 chili. I due rumeni avevano creato un varco nella rete di recinzione utilizzando diversi arnesi da scasso: una sega in ferro, un martello, un set completo di chiavi inglesi, una tronchese, una pinca, due cacciaviti, un taglierino, una corda e due coltelli da cucina, tutto sequestrato.

I reati contestati sono furto aggravato e possesso ingiustificato di strumenti da scasso. I due sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza del comando provinciale dei Carabinieri in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento