rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Ruba la borsa ad una donna e fugge in bici, poi morde un poliziotto durante il controllo: in manette

L'episodio è avvenuto in piazza Vittorio Veneto a Perugia. All'uomo sono contestate anche le lesioni all'agente

La Polizia di Stato ha arrestato un tunisino di 37 anni per rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale. Gli agenti sono intervenuti dopo la chiamata di una donna che era stata derubata delle borsa nei pressi di un supermercato in piazza Vittorio Veneto.

Il ladro si era dato alla fuga con la signora che lo inseguiva. Ad un certo punto l'uomo aveva insultato e minacciato la donna, per poi dileguarsi.

Mentre la signora raccontava tutto agli agenti vedeva il ladro in lontananza e lo indicava alla Polizia.

Alla vista degli agenti l'uomo cercava di fuggire in bici, ma veniva raggiunto e sottoposto a controllo. All’invito degli agenti di mostrare il contenuto dello zaino, l’uomo lo ha scaraventato a terra insieme ad alcuni soldi e a un paio di forbici. Da un controllo più approfondito gli operatori hanno rinvenuto anche gli oggetti e il denaro sottratto alla vittima.

Durante gli accertamenti, il tunisino, classe 1985 cercava di riappropriarsi delle forbici e per questo motivo gli agenti lo bloccavano. Nel tentativo di divincolarsi, l'uomo mordeva alla mano di un agente.

Accompagnato in Questura per le procedure di identificazione e per ulteriori approfondimenti, il cittadino straniero ha continuato a minacciare gli operatori, per questo è stato arrestato per il reato di rapina impropria, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba la borsa ad una donna e fugge in bici, poi morde un poliziotto durante il controllo: in manette

PerugiaToday è in caricamento