Cronaca Ponte San Giovanni

Ruba energia elettrica ai vicini per anni: "Non ne so nulla, alle bollette ci pensava la mia ex"

Il fatto a Ponte San Giovanni: denunciato un 45enne per furto aggravato. Zitto zitto "scroccava" la corrente dal 2009

Gli staccano la corrente? Lui si allaccia ai contatori dei vicini. Per sei anni. Il protagonista, questa volta, è un 45enne, già noto alle forze dell’ordine, che vive in un appartamento di Ponte San Giovanni.

A scoprire la sua “furbata” i vicini di casa, insospettiti dal fatto che, benché il contatore dell’uomo fosse da tempo disattivato, continuava comunque a ricevere e consumare regolarmente l’energia elettrica. Da qui la segnalazione all’amministratore del condominio, che ha voluto vederci chiaro e ha chiamato il 113 nella serata di mercoledì 29 aprile. Sul posto gli agenti hanno rapidamente ricostruito la situazione, verificando la presenza di un allaccio abusivo ad un altro contatore.

Successivamente, è stato accertato che l’Enel aveva sospeso l’erogazione dell’energia elettrica a quell’abitazione sin dal 2009. Sei anni a scrocco, in pratica.

Alla richiesta dei poliziotti di fornire spiegazioni, il 45enne si è giustificato in maniera “singolare”. L’uomo ha detto agli agenti che delle utenze si era sempre occupata la sua ex e di non sapere nemmeno quale fosse il suo contatore. Vero o falso che fosse, la donna non ha comunque potuto confermare la sua versione, visto che, per stessa ammissione dell’uomo, lei lo ha lasciato da  tempo e da oltre un anno non vive più con lui. Nel dubbio la polizia lo ha denunciato per furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba energia elettrica ai vicini per anni: "Non ne so nulla, alle bollette ci pensava la mia ex"

PerugiaToday è in caricamento