menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rinasce a Perugia l'Unione delle Donne d'Italia: la partigiana Mirella Alloisio presidente onoraria

Più di cinquanta donne di tutte le età e provenienze, hanno preso parte ieri all'assemblea fondativa di Unioni Donne Italiane di Perugia. L'incontro, svoltosi in modalità online e in diretta Facebook sulla pagina dell'associazione, è stato aperto da Mirella Alloisio, partigiana, combattente nonché protagonista, agli inizi degli anni '50, della nascita della prima sezione di Udi sul nostro territorio. Alloisio, nominata presidente onoraria, ha ricordato di essere stata inviata a Perugia subito dopo la seconda guerra mondiale proprio dall'Udi nazionale per sostenere la nascita dell'associazione a Perugia.

L'assemblea è proseguita con gli interventi delle socie fondatrici che hanno illustrato il programma di lavoro di Udi che attraversa sette grandi tematiche, il cui filo conduttore è la libertà delle donne, di tutte le età e di tutte le provenienze, nel lavoro, nell'istruzione, nella salute e dalla violenza maschile. Le conclusioni sono state affidate a Vittoria Tola, presidente dell'Udi Nazionale, che ha salutato con grande soddisfazione la nascita della nuova sede territoriale.

Sono già molte le donne che hanno deciso di aderire al progetto e hanno sottoscritto la tessera. Per iscriversi è sufficiente visitare la pagina Facebook Udi Perugia o scrivere all'indirizzo mail udiperugia@gmail.com. “L'obiettivo di Udi Perugia - si legge nel documento fondativo - è quello di costruire azioni politiche e sociali contro il patriarcato e ogni forma di sessismo, per l’affermazione della parità di genere e per contribuire, insieme a molte altre realtà associative umbre, a migliorare le condizioni di vita delle donne”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento