Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Reati in serie in mezza Umbria, ma l'ultima condanna lo porta direttamente in carcere

Il cumulo di pena supera i 4 anni e scattano le manette. Crimini commessi a Umbertide, Spoleto, Corciano, Gualdo Tadino e Gubbio

Una lunga sfilza di condanne per reati contro il patrimonio lo hanno portato, alla fine, in carcere.

L’ultima condanna per un uomo di origini campane, ma da anni residente a Torgiano, ha fatto superare il limite di anni per cui si può ancora evitare la cella.

La Procura Generale della Repubblica di Perugia ha emesso, quindi, un provvedimento di carcerazione nei confronti dell’uomo dopo che è stato raggiunto da un’ulteriore condanna del Tribunale di Perugia, con riunificazione delle pene per un totale di quattro anni e tre mesi di reclusione.

I Carabinieri della Stazione di Torgiano hanno avviato le ricerche dell’uomo e una volta rintracciato lo hanno condotto nel carcere di Capanne.

Le condanne riguardano reati commessi a Umbertide, Spoleto, Corciano, Gubbio e Gualdo Tadino tra il 2013 e il 2017.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reati in serie in mezza Umbria, ma l'ultima condanna lo porta direttamente in carcere
PerugiaToday è in caricamento