rotate-mobile
Cronaca

Il pitbull scappa di casa e terrorizza padroni e altri cani al parco, multato il padrone

L'episodio a Ponte San Giovanni. Secondo alcuni testimoni l'animale avrebbe ucciso anche un gatto

Nel parco pubblico di via Grieco, a Ponte San Giovanni, era stato segnalato un grosso pitbull che si aggirava libero, attaccando gli altri cani presenti e scatenando il panico tra i presenti.

Gli agenti della squadra volante sono intervenuti per portare, non senza difficoltà, il cane nell'are dedicata del parco, in attesa di individuare il padrone. 

I poliziotti hanno quindi sentito due testimoni che hanno raccontato come l’animale, poco prima, si era avventato contro un gatto, uccidendolo e contro altri cani, terrorizzando i proprietari che erano stati costretti a fuggire.

Qualche minuto più tardi, è sopraggiunto nel parco anche il proprietario del grosso animale – un cittadino albanese di 24 anni - che ha spiegato che il nipote aveva aperto la porta di casa facendo scappare il cane.

I poliziotti, a quel punto, dopo averlo invitato a prestare più attenzione alla custodia del suo cane, hanno contestato al 24enne la violazione dell’articolo 672 del codice penale, che prevede una sanzione fino a 258 euro per l’omessa custodia e il mal governo degli animali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pitbull scappa di casa e terrorizza padroni e altri cani al parco, multato il padrone

PerugiaToday è in caricamento