rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Troppi incidenti e pedoni investiti a Perugia, ecco il piano sicurezza targato Comune e Unipg

Una task-force al lavoro. Due le novità maggiori: una piattaforma in tempo reale per segnalare le aree a rischio dove intervenire e una segnaletica di maggiore luminescenza

Prevenire gli incidenti e gli investimenti sulle strade urbane di Perugia dopo dati post-covid allarmanti. E' uno degli obiettivi condivisi tra amministrazione comunale e consiglio comunale come è emerso nella discussione in III commissione urbanistica, presieduta da Cristiana Casaioli, dove è stato approvato all’unanimità l’ordine del giorno presentato dalla consigliera Francesca Renda del gruppo Blu relativo alla realizzazione di passaggi pedonali luminosi.

Una proposta - in attesa del sì definitivo, che appare scontato, in consiglio comunale - che come confermato dall'assessore Luca Merli e dalla dirigente del settore Margherita Ambrosi può essere inserita nel piano sicurezza strade che è in corso di realizzazione. Un contibuto fondamentale sta arrivando direttamente sia dall'Università degli Studi di Perugia che collabora alla stesura del piano, che dalla Prefettura.  Due le novità fondamentali da mettere in campo nel 2022: la prima, la creazione di una piattaforma dove i membri delle forze dell’ordine in tempo reale possono inserire i dati relativi ai sinistri più gravi onde consentire agli Enti (Comune, Provincia e Anas) di poter intervenire con le conseguenti azioni di messa in sicurezza della viabilità.

La seconda: il Comune, sempre in accordo con l’Università, sta attuando un primo esperimento nell’area della stazione applicando una segnaletica di maggiore luminescenza utile soprattutto nelle ore notturne. Merli ha dunque definito accoglibile l’input lanciato da Renda nell’ordine del giorno, ossia di dar corso a varie azioni come la rimappatura degli attraversamenti pedonali, il rifacimento della segnaletica soprattutto nelle strade più pericolose e l’introduzione di sistemi innovativi come quelli proposti. Il 2022 dunque segnerà una svolta, seppur parziale, per la sicurezza stradale a Perugia? Sembrebbe di sì, le collaborazioni e i pressuposti ci sono tutti. Sulle risorse forse c'è ancora da lavorare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi incidenti e pedoni investiti a Perugia, ecco il piano sicurezza targato Comune e Unipg

PerugiaToday è in caricamento