rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca

Ecco il piano alberi in città e periferie: taglio per quelli pericolosi o malati, sostituzione con nuove piante

“La città di Perugia è dotata di un patrimonio arboreo molto significativo composto da circa 48mila esemplari tra aree verdi e viali cittadini."

Approvato il super piano comunale per la manutenzione straordinaria del patrimonio arboreo della città firmato dall'assessore comunale Otello Numerini. Previsti anche abbattimenti di alberi ormai ammalati o pericolosi per l'incolumità di cittadini e automobilisti.  Gli interventi, per un investimento complessivo di 94mila euro, riguarderanno principalmente la potatura delle chiome degli alberi nei viali cittadini urbani ed extraurbani, nelle aree verdi ed a ridosso di edifici pubblici e privati ed, in alcuni casi residuali, abbattimenti di esemplari giunti a fine vita o che rappresentino un pericolo per la pubblica incolumità o abbiano creato danni a strutture pubbliche e/o private. Tutti questi alberi verranno comunque puntualmente sostituiti tramite messa a dimora di nuove piante. L’intervento di manutenzione, nell’ambito della delega esistente, verrà effettuato da Afor.

“La città di Perugia è dotata di un patrimonio arboreo molto significativo – ricorda l’assessore Otello Numerini – composto da circa 48mila esemplari tra aree verdi e viali cittadini. A questi numeri dobbiamo aggiungere la componente arborea costituente il soprassuolo forestale delle aree boscate di proprietà comunale. A fronte di questi dati si comprende l’importanza di procedere periodicamente ad una corretta manutenzione delle chiome soprattutto per adeguarne la forma ai vincoli imposti dal luogo (viabilità, edifici, pubblica illuminazione), per correggere eventuali difetti, per rinnovare le porzioni verdi, per equilibrare i pesi aerei e per favorire il continuo rinnovo della vegetazione annuale. In questa sede vorrei ringraziare gli uffici comunali per l’attento lavoro di studio effettuato che ha consentito di presentare un progetto di manutenzione dettagliato che ci permetterà di raggiungere gli obiettivi citati”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco il piano alberi in città e periferie: taglio per quelli pericolosi o malati, sostituzione con nuove piante

PerugiaToday è in caricamento