menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia, pesta un ragazzo in un locale: 31enne incastrato dalle foto su Facebook

La vittima, un 25enne, ha denunciato le botte alla polizia: gli agenti hanno setacciato Facebook e individuato l'aggressore

Individuato tramite Facebook e denunciato per lesioni. La storia comincia così: un mese fa, a Perugia, aveva subito una violenta aggressione a tarda serata in un locale di Pian di Massiano e il suo aggressore, che conosceva solo di vista, lo aveva fatto rotolare giù per le scale, spaccandogli il naso e ferendolo al sopracciglio.

 CENA DEGLI AMICI DI FB PER CONOSCERSI FINISCE IN RISSA

La vittima, uno studente venticinquenne,  non ha voluto fargliela passare liscia e lo ha denunciato alla Polizia. Il ragazzo non è riuscito a indicare il nome del violento, ma ha descritto agli agenti il giro di amicizie del ‘tizio’ che conosceva di vista e quali esercizi pubblici frequentava di solito. In questo modo ha indirizzato le indagini dei poliziotti delle “Volanti”, che hanno controllato i vari profili Facebook dei clienti che si erano registrati nelle pagine dei locali.

Gli agenti hanno raccolto le foto di chi poteva essere compatibile con le descrizioni  fornite e le hanno mostrate alla vittima: non ha avuto problemi ad individuarlo. Così la faccia ha trovato un nome e un cognome. I poliziotti hanno quindi rintracciato  l’autore, un operaio 31enne, che è stato denunciato per lesioni alla Procura della Repubblica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento