Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Perugia e Paciano in lutto per il notaio-imprenditori Biavati. "Senza proclami ha aiutato tante persone in difficoltà"

Perugia e Paciano salutano uno dei suoi figli più illustri, l'avvocato Paolo Biavati, recentemente scomparso, considerato una figura centrale nella vita economica e sociale dell'Umbria. Il sindaco di Paciano, Riccardo Bardelli, ha voluto ricordare il notaio molto amato ai suoi cittadini.  “Seppur residente a Perugia era molto legato a Paciano – ricorda il primo cittadino -. La sua figura è stata sempre centrale nella vita economica e sociale del paese. La sua azienda agricola si estende per una grande parte del territorio del Comune: l’Agriturismo “I Frati” è una delle eccellenze del nostro paese".

A Paciano  trascorreva spesso i fine settimana e le vacanze estive, conosceva alla perfezione ogni angolo del territorio, sia per ragioni di lavoro che per amore verso questo luogo. Pronto ad esprimere la propria opinione sempre informata ed argomentata.

"Sia come Notaio che come imprenditore agricolo ha costantemente dimostrato attenzione per la nostra comunità, e più volte, senza tanti proclami, aiutato persone in difficoltà. L’Amministrazione comunale di Paciano – ha concluso il sindaco - esprime le più sentite condoglianze per la scomparsa di Paolo Biavati e rivolge alla famiglia un pensiero di profondo affetto e di vicinanza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia e Paciano in lutto per il notaio-imprenditori Biavati. "Senza proclami ha aiutato tante persone in difficoltà"

PerugiaToday è in caricamento