menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il gran cuore dei perugini, 135 donatori di sangue in 24 ore dopo l'emergenza

L'Azienda Ospedaliera di Perugia, a seguito della segnalazione del Centro Trasfusionale di una carenza di sangue 0 Rh negativo ed A Rh negativo, aveva lanciato un appello alla città. E la risposta c'è stata

Il gran cuore dei perugini torna a battere sempre forte quando ci sono delle emergenze. E ancora stavolta hanno risposto in tanti all'appello per la donazione straordinaria di sangue a favore dell'Ospedale di Perugia. In un giorno 135 donatori, 30 di quelli con il sangue più raro. 
 
A ventiquattro ore dall'appello lanciato dall'Azienda Ospedaliera di Perugia, a seguito della  segnalazione del  Centro Trasfusionale  di una carenza di sangue 0 Rh negativo ed A Rh negativo  determinata da non programmabili urgenze, ancora una volta  è stata  registrata una affluenza di donatori superiore alla media, con piena soddisfazione della  Direzione Sanitaria.

“Esprimiamo un sentimento di riconoscenza  ed apprezzamento ai cittadini-donatori e alle Associazioni di volontariato  e ai media che hanno diffuso in maniera forte il nostro appello- ha commentato la Dott.ssa Manuela Pioppo, Direttore Sanitario del S. Maria della Misericordia”.

Alle 11.30 di questa mattina  erano  state donate ben  135 sacche di sangue, raccolto sia presso gli ambulatori del Centro Trasfusionale di Perugia che negli ospedali  del territorio. Particolare da sottolineare è  che  30  di quelle appartengono a donatori dei due tipi di sangue per cui si era necessario l’appello. La raccolta proseguirà  secondo gli orari ed  il programma che i donatori abituali  conoscono ,ma il Responsabile del Centro Trasfusionale Dr Mauro Marchesi osserva: “ Anche in questa circostanza hanno risposto al nostro invito anche cittadini, soprattutto giovani, che hanno donato il sangue per la prima volta. Ancora una volta l’apporto dell’Avis è stato importante , a conferma  di una  collaborazione  che si propone di attuare quel progetto di  solidarietà verso   quelle  persone meno fortunate  che necessitano giornalmente di un  supporto trasfusionale”.

Il Dr Marchesi  informa infine sulle scorte di sangue del Centro Trasfusionale : "Le scorte per gli altri gruppi sono stanzialmente soddisfacenti , potendo contare  su oltre 100 sacche di sangue. Contiamo anche per i prossimi giorni una costante affluenza di donatori”. Informazioni sugli orari dei  prelievi di sangue potranno essere chieste ai numeri 075.5783628 e 075.5783884.Il  Centro Trasfusionale esegue i prelievi dal lunedi al sabato( e la terza domenica di ogni mese) dalle ore 8.30 alle 11.30

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento