menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Jazz in August a Perugia, il sindaco dirama una nuova ordinanza su alcol e mascherina

Le nuove regole in vista dei concerti in centro storico il 7 al 10 agosto 2020

È stata emanata  l’ordinanza da parte del sindaco di perugia Andrea Romizi, che dal 7 al 10 agosto 2020, in occasione della manifestazione “Jazz in August”, vieta ai titolari di pubblici esercizi, di esercizi di vicinato, di distributori automatici, nonché agli esercenti il commercio su aree pubbliche, operanti nella zona del centro storico, di vendere per asporto bevande in contenitori di vetro ed in contenitori metallici, a decorrere dalle ore 18,00 e fino alle ore 6.00 del giorno successivo. 

La medesima ordinanza prevede anche il divieto per i fruitori delle suddette aree, di detenere contenitori di bevande in vetro e lattine, negli stessi orari. Inoltre, ai soggetti che accedono all’area del Centro Storico, dalle ore 18 alle ore 2 è fatto obbligo di detenere mascherine/sistemi di protezione delle vie respiratorie, da dover indossare in caso di stazionamento e comunque ogni qualvolta non sia possibile mantenere il distanziamento di almeno un metro. Le disposizioni di cui sopra non si applicano ai bambini di età inferiore ai sei anni, nonché ai soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina, ovvero ai soggetti che interagiscono con essi.

L’ordinanza integra e modifica quanto già previsto in precedenti ordinanze, che imponevano i medesimi divieti a partire dalle ore 20 fino alle 6, anticipandoli alle ore 18 come richiesto dalla Questura in concomitanza con Jazz in August. La violazione ai divieti stabiliti comporta la sanzione amministrativa di 450 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento