rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Perugia, occupano un garage e lo trasformano in un covo per lo spaccio

Blitz degli agenti: arrestati un 31enne e un 41enne

La polizia di Perugia ha arrestato un 31enne e un 41enne, entrambi cittadini tunisini e gravati da numerosi precedenti di polizia e irregolari sul Territorio Nazionale, per violazione di domicilio aggravata e danneggiamento. Secondo quanto la ricostruzione della polizia i due hanno aperto un garage danneggiando maniglia e cardini. Alla vista degli agenti il 31enne ha tentato di scappare e poi ha morso un poliziotto. Nel borsello aveva diversi grammi di cocaina. Un altro involucro è stato rinvenuto all’interno del garage.

In Questura è emerso che il 31enne era anche gravato dalla misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Perugia. L’uomo è stato tratto in arresto per i reati di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, violazione di domicilio aggravata, danneggiamento e denunciato per il reato di inosservanza dell’ordine del Questore di lasciare il territorio Nazionale. Su disposizione del pubblico ministero è stato portato a Capanne in attesa dell’udienza di convalida.

Il 42enne, invece, è stato tratto in arresto per il reato di violazione di domicilio aggravata e danneggiamento e denunciato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Su disposizione del pubblico ministero è stato trattenuto presso le celle di sicurezza della Questura in attesa del rito per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, occupano un garage e lo trasformano in un covo per lo spaccio

PerugiaToday è in caricamento