Perugia in lutto, addio all'ex sindaco e senatore socialista. "Ciao Giorgio ci mancherai"

"Se ne va una grande persona, un grande politico, un compagno serio"

Perugia è in lutto. Se ne è andato l'ex sindaco, senatore socialista Giorgio Casoli. Era nato nel 1928 e fino a pochi anni fa era ancora impegnato politicamente dispensando consigli alle giovani leve socialiste e ai riformisti della città. Casoli è stato anche un esponente dichiarato della Massoneria. E' stato sindaco di Perugia dal 1980 al 1987 e senatore per due legislature (fino al 1994). Ha ricoperto anche l'incarico di Sottosegretario di Stato per le poste e le telecomunicazioni nel Governo Amato I. Il segretario regionale del Psi, Cesare Carini, ha dato l'annuncio della scomparsa tramite Fb: "Ciao Giorgio ci mancherai". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Dramma in via Canali, donna di 49 anni trovata morta in un parcheggio

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento