rotate-mobile
Cronaca

Tifoso rischia di morire durante partita di volley: partita fermata per aiutare i soccorritori

La partita di Superlega di pallavolo tra Perugia e Modena al PalaEvangelisti è stata interrotta oggi per una trentina di minuti, nel corso del primo set. Fondamentale l'intervento tempestivo del personale medico del 118

Malore durante la partita di pallavolo, valida per la Superlega, tra Perugia e Modena. Uno spettatore ha perso conoscenza mentre si trovava seduto su di una poltroncina della tribuna centrale dell'impianto PalaEvangelisti. L'uomo è stato immediatamente soccorso ma prima è stato necessario interrompere la partita per consentire l'intervento medico.

Grazie all'ausilio di un defibrillatore il cuore ha ripreso a battere ed è scattata la corsa verso l'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. L'uomo è attualmente in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita. La partita, che era stata interrotta sul risultato di 18-20 per Modena, è ripresa subito dopo. Il fatto è avvenuto intorno alle 18 del 3 gennaio 2014. 

AGGIORNAMENTO - ORE 19 -  Il tifoso soccorso è un perugino di circa 60 anni. Ad intervenire prontamente  in suo aiuto il personale della Associazione Ovus presente sul posto a titolo volontaristico.E' stato azionato tempestivamente il defibrillatore e richiesto l'intervento del 118, come informa una nota dell'ufficio stampa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia. L'uomo é stato trasportato al Pronto Soccorso e ora viene monitorato in Sala Emergenza del Pronto Soccorso.Le sue condizioni vengono definite stazionarie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tifoso rischia di morire durante partita di volley: partita fermata per aiutare i soccorritori

PerugiaToday è in caricamento