rotate-mobile
Cronaca

Con una bottiglia in mano dà in escandescenze alla stazione: denunciato

Ha cercato di sfuggire agli agenti, ma è stato fermato e identificato

Con una bottiglia di vetro in mano ha seminato il panico in piazza Vittorio Veneto, alla stazione di Fontivegge. L'arrivo della polizia non lo ha fatto smettere, anzi lo ha fatto "esplodere". Ha iniziato a insultare gli agenti prima di lanciare in terra la bottiglia e darsi alla fuga. Ma l'uomo, 37enne della Guinea, senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale e con a carico diversi precedenti di polizia, è stato rintracciato dalla polizia. 

Bloccarlo e identificarlo non è stato particolarmente semplice, l'uomo infatti ha continuato a lungo a divincolarsi e scalciare e inveire contro gli agenti. Alla fine, per lui è scattata la denuncia e sono state avviate le procedure per l'espulsione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con una bottiglia in mano dà in escandescenze alla stazione: denunciato

PerugiaToday è in caricamento