rotate-mobile
Cronaca

Il mondo della cultura in lutto, addio alla psicologa e poetessa perugina che ha raccontato l'amore: addio a Rosa Canina

Addio alla psicologa e poeta perugina Loretta Cellini che è deceduta a causa di un male incurabile. La Cellini aveva scelto lo pseudonimo Rosa Canina per il suo impegno artistico-letterario. Anche  il Sindaco Andrea Romizi e l’Amministrazione comunale si sono  uniti al cordoglio per la scomparsa di Loretta Cellini, il cui ultimo libro si intitola “L’epifania dell'amore” patrocinato anche dal Comune di Perugia, dove la scrittrice “racconta in prosa e in versi personaggi immaginari che si muovono in un contesto storico ben preciso (Anno Domini: 1105-1106), vite di donne e uomini che scelgono percorsi difficili e pertanto comunemente inimmaginabili.” La poetessa perugina ha  pubblicato tre libri di poesie, un epistolario insieme ad Annunziata Romani ed è presente con alcuni suoi componimenti in numerose antologie di poeti ed artisti umbri. Dal 2008  è inclusa in alcune iniziative editoriali della casa editrice “Pagine” di Roma. È stata membro di giuria del Premio Nazionale di Poesia “Città di Corciano” per due sessioni. Durante gli anni ’70 e ’80, ha contribuito attivamente a diversi giornali, tra cui “Il Ponte“, di cui è stata socia fondatrice, e “La Voce“.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mondo della cultura in lutto, addio alla psicologa e poetessa perugina che ha raccontato l'amore: addio a Rosa Canina

PerugiaToday è in caricamento