menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bolla di calore in arrivo e scatta l'emergenza di livello 2 per 48 ore: i consigli dei medici

Almeno 48 ore di emergenza calore con temperature massime intorno ai 34 gradi. Il bollettino del Ministero della Salute fa attivare la fase di DISAGIO di Livello 2 su tutto il territorio perugino. La sala operativa ha inviato una serie di raccomandazione da non sottovalutare per affrontare senza particolari problemi la bolla di calore. Si consiglia di indossare abiti leggeri, di colore chiaro, non aderenti, anzi sciolti, per permettere la circolazione dell'aria. 

Evitare esercizi fisici non necessari all'aperto o in luoghi non condizionati ed evitare l'esposizione inutile al sole diretto. Nel caso in cui si debbano svolgere attività all'aria aperta: limitarle alle ore mattutine e sera.  Preferire pasti leggeri e fare attenzione all'opportuna conservazione dei cibi. Non sostare in automobili ferme al sole né lasciare mai persone, specialmente bambini o anziani, né animali domestici in auto o altri veicoli chiusi

In caso di emergenza si può telefonare all’ASL, al Numero Unico all’ Urp o agli Uffici decentrati (ex Circoscrizioni)  per conoscere i servizi a cui ci si può rivolgere in caso di necessità e per saper se e dove, .nelle vicinanze dellabitazione vi sono appositi luoghi per il sollievo dal caldo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento