Cronaca

Perugia, lite e botte tra coinquiline: spunta anche un coltello, serve la polizia

Una 58enne è stata denunciate lesioni personali aggravate

La polizia di Perugia ha denunciato una 58enne per il reato di lesioni personali aggravate. Secondo la ricostruzione della polizia la lite tra coinquiline in un appartamento della città è degenerata in un'aggressione violenta. La vittima ha raccontato agli agenti che la coinquilina 58enne l'ha minacciata con un coltello e colpita con un utensile da cucina al capo e al volto, procurandole delle lesioni. 

L'intervento di una terza coinquilina ha evitato il peggio. La polizia ha denunciato la 58enne per il reato di lesioni personali aggravate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, lite e botte tra coinquiline: spunta anche un coltello, serve la polizia
PerugiaToday è in caricamento