Perugia, il sottopasso di Fontivegge torna a nuovo: 75 telecamere per stanare i malviventi

Sono stati completati i lavori di riqualificazione che hanno comportato la rimozione dei quadri pubblicitari pesantemente danneggiati dai vandali, il rifacimento integrale degli intonaci e la tinteggiatura finale

Degrado, addio. Nuovo look per il sottopassaggio centrale della stazione di Perugia Fontivegge. Sono stati completati i lavori di riqualificazione che hanno comportato la rimozione dei quadri pubblicitari pesantemente danneggiati dai vandali, il rifacimento integrale degli intonaci - trattati con speciali resine anti umidità - e la tinteggiatura finale.

Gli interventi, curati direttamente dalle squadre manutentive di Rete Ferroviaria Italiana, “hanno restituito decoro e vivibilità ad una struttura molto utilizzata dai viaggiatori del capoluogo umbro”.

I lavori hanno interessato anche una parte del sottopasso di esclusiva competenza comunale, quella che va dal cancello che delimita l'area a servizio dei binari fino a via Sicili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In via di conclusione anche gli interventi per il nuovo impianto di videosorveglianza dell'intera area della stazione: 75 telecamere a circuito chiuso che vigileranno, 24 ore su 24, sulla sicurezza dello scalo. L'impianto, per il quale Rfi ha investito quasi 500mila euro, entrerà in funzione entro il primo trimestre del 2016.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus | Lettera di risposta a Cucinelli: "Non per tutti volano felici le rondini: perchè non dà suggerimenti al Premier Conte?"

  • Coronavirus, salgono a 14 le vittime: nella notte è deceduto in ospedale un 59enne

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino medico regionale del 22 marzo: 522 contagiati, 16 le vittime accertate

  • E alla fine il decreto sul lavoro è stato firmato, ecco le schede dei settori operativi e di chi potrà lavorare

Torna su
PerugiaToday è in caricamento