rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca

Perugia, lancia la droga dall'auto in corsa per sfuggire ai Carabinieri: arrestato

L'uomo è stato fermato dai militari tra Pila e San Martino in Colle mentre attendeva gli acquirenti

I Carabinieri della Stazione di Castel del Piano hanno arrestato un uomo di 33 anni, di origine albanese, senza fissa dimora, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L'uomo è stato intercettato lungo la strada tra San Martino in Colle e Pila, alla guida della sua autovettura, mentre procedeva a un’andatura molto moderata, come se fosse in attesa di qualcuno.

I militari hanno deciso così di controllare il soggetto che, alla vista dei militari, ancora prima di arrestare la marcia, ha lanciato dal finestrino una “palla” in cellophane, immediatamente recuperata, al cui interno vi erano 9 involucri termosaldati di colore giallo contenenti della polvere bianca, risultata in seguito cocaina, per un peso complessivo di quasi 7 grammi.

I militari hanno proceduto alla perquisizione veicolare e personale, rinvenendo nella disponibilità del 33enne, la somma contante di 170 euro suddivisa in banconote di vario taglio, ritenuto provento dell’attività di spaccio, nonché uno smartphone.

Condotto in caserma il giovane è stato arrestato, con convalida da parte del giudice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, lancia la droga dall'auto in corsa per sfuggire ai Carabinieri: arrestato

PerugiaToday è in caricamento