rotate-mobile
Cronaca Fontivegge / Via Campo di Marte

Perugia, la Polizia va per chiudere un negozio in via Campo di Marte e "pizzica" uno spacciatore

Arrestato all'interno dell'esercizio commerciale un 26enne trovato in possesso di 14 ovuli di eroina

La Polizia ha chiuso un esercizio di vicinato in via Campo di Marte a seguito dei continui episodi di disturbo e violenza verificatisi tra gli avventori, ma mentre notificavano il provvedimento, hanno anche arrestato un cittadino nigeriano, classe 1996, trovato in possesso di circa 163 grammi di eroina.

Gli operatori, una volta entrati nel negozio, hanno subito notato l’atteggiamento nervoso e insofferente di un ragazzo. Sentito dagli agenti, il 26enne ha riferito di essere preoccupato perché irregolare sul territorio nazionale e privo di documenti di identità.

Mentre gli operatori erano intenti ad effettuare ulteriori accertamenti, il giovane si è accovacciato a terra e cercando di eludere il controllo, ha estratto una busta dai pantaloni, lasciandola cadere. I poliziotti, dopo averla raccolta, hanno rinvenuto al suo interno 14 involucri in cellophane termosaldati contenenti della sostanza. Dai successivi accertamenti effettuati dalla Polizia Scientifica è risultata essere eroina.

Sottoposto a perquisizione è stato trovato in possesso di 71 euro in contanti e di un telefono cellulare.

Dopo averlo accompagnato in Questura per le attività di rito, è emerso che il 26enne, oltre ad essere irregolare sul territorio nazionale, era anche destinatario della misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, la Polizia va per chiudere un negozio in via Campo di Marte e "pizzica" uno spacciatore

PerugiaToday è in caricamento