rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

Perugia, ipovedente vaga lungo la E45 per andare a casa del fratello: "Non ho i soldi per i mezzi o un cellulare per chiamarlo"

L'uomo è stato soccorso dalla Polizia e accompagnato a casa dal parente. La segnalazione è stata fatta da un dipendente di una stazione di servizio

Gli agenti della Polizia di Stato di Perugia sono intervenuti sulle E45 per verificare la segnalazione, fatta da un dipendente di un'area di servizio, della presenza di una persona che vagava disorientato sulla strada, con grave rischio per se stesso e per la circolazione stradale.I poliziotti hanno intercettato un uomo, un 62enne italiano, ipovedente, che stava cercando di raggiungere il fratello, ma non aveva né i soldi per un mezzo pubblico o un taxi né un telefono per contattarlo. Gli agenti hanno recuperato il numero di cellulare del fratello e poi hanno accompagnato l'uomo presso la propria abitazione. Sono stati anche allertati i servizi sociali per aiutare il 62enne invalido che vive in povertà. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, ipovedente vaga lungo la E45 per andare a casa del fratello: "Non ho i soldi per i mezzi o un cellulare per chiamarlo"

PerugiaToday è in caricamento