rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Corso Pietro Vannucci

Per non dimenticare: il Comune di Perugia intitola due sale a Falcone, Borsellino e Loi

La cerimonia il 21 marzo, Giornata della memoria e dell’impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie

Per non dimenticare. Si terrà lunedì prossimo, 21 marzo, Giornata della memoria e dell’impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie, la cerimonia di intitolazione di due sale di Palazzo dei Priori ai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e all’agente di Polizia Emanuela Loi.  L’iniziativa era stata oggetto di un ordine del giorno approvato dal Consiglio comunale lo scorso 8 febbraio, in cui si chiedeva l’intitolazione della sala delle Commissioni di Palazzo dei Priori ad Emanuela Loi e la sala ex Giunta a Borsellino e Falcone.

 “Come si ricorderà – scrive il Comune di Perugia in una nota - , Falcone e Borsellino furono uccisi in due successivi attentati di mafia, il   primo a Capaci il 23 maggio del 1992, il secondo in Via D’Amelio a Palermo il 19 luglio.   Con loro morirono anche la moglie di Falcone Francesca Morvillo e gli agenti della scorta   di entrambi i giudici.  Tra questi, Emanuela Loi, di soli 25 anni, che faceva parte della scorta del giudice   Borsellino e che ha il triste primato di essere la prima donna poliziotto morta in servizio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per non dimenticare: il Comune di Perugia intitola due sale a Falcone, Borsellino e Loi

PerugiaToday è in caricamento