rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

Intesta il contratto dell'energia elettrica ad un'altra persona e per un anno non paga le bollette: processato

la Procura di Perugia contesta ad un 62enne i reati di sostituzione di persona e truffa

Un folignate di 62 anni è finito sotto processo per essersi finto un’altra persona per sottoscrivere un contratto di fornitura elettrica senza, così, pagare le bollette.

L’uomo, difeso dagli avvocato Antonio Aiello e Claudia Orsini, è accusato di sostituzione di persone, avendo finto di essere un altro, “stipulando in nome e per conto dello stesso, due contratti per la fornitura di energia elettrica” presso un immobile di Perugia “al fine di commettere il delitto di truffa concernente il pagamento dei relativi canoni”.

La Procura di Perugia contesta anche la recidiva specifica e la truffa, in quanto con la sostituzione di persona avrebbe “indotto in errore i funzionari Enel che erogavano i predetti servizi addebitando i costi” alla ignara persona che risultava titolare del contratto, in forza del quale era “debitore della somma di 882,68 euro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intesta il contratto dell'energia elettrica ad un'altra persona e per un anno non paga le bollette: processato

PerugiaToday è in caricamento