menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un locale scambisti (archivio Napolitoday.it)

Un locale scambisti (archivio Napolitoday.it)

Viaggio nel mondo degli scambisti - Coppia aperta: giusta o sbagliata? La storia di due ragazzi a Perugia

Il racconto, le regole, la filosofia di una coppia aperta perugina, in questo caso omosex, che sta insieme da sei anni. Li abbiamo conosciuti in chat e poi nella vita reale davanti un bicchiere di birra. Prima puntata del nostro viaggio sul e intorno al sesso...

Tradire per noia non piace e non fa bene a nessuno: chi lo mette in atto forse con il tempo si sente in colpa; l'amante che si sente l'altro o l’altra della situazione, e nuoce gravemente alla salute mentale ed emotiva della persona che viene tradita oppure si capisce quanto tempo si è speso irrimediabilmente con la persona sbagliata.

Il tradimento è proibito e, come tutte le cose proibite, ha qualcosa di sublime. In poche parole, è divertente, emozionante, appagante. Se fatto con la persona giusta naturalmente. E se fatto se non hai scelta perché, ricordiamocelo, tradisce solo chi è insoddisfatto o infelice. Tradire è cercare. Non si cerca se non si è perso qualcosa.

La soluzione più semplice sarebbe quella di non tradire, scelta ovvia, ma altre prospettive si aprono per le relazioni più evolute e più smaliziate: ad esempio la coppia aperta. Può un rapporto aperto sopravvivere nel lungo periodo? Una delle premesse del concetto di una relazione aperta è che può rafforzare la fiducia della coppia, la flessibilità di ruolo, la libertà personale e la crescita, e, soprattutto, introdurre l'idea di amore e di sesso senza la gelosia.

Raccontano, i due tipici ragazzi che puoi incontrare il sabato sera per un’uscita e una birra al pub, “M” 28 anni perugino e ricercatore universitario e “K” 25 anni studente fuorisede laureando a Perugia che vivono in prima persona la loro idea personale di coppia, con quasi sei anni di storia alle spalle, da qualche anno con un profilo condiviso su alcune chat per incontri , hanno deciso di aprirsi come coppia con l’intenzione di fare nuove amicizie e poi se si fosse creata la giusta occasione anche una nuova esperienza di sessualità condivisa" "apertura, certe volte la rafforza anche la coppia… ci si diverte, e si è liberi. Ma certo bisogna anche saper accettare e prendere la parte non bella di questo gioco ed essere sempre sotto tiro di altri che male interpretano la tua apertura di coppia.”

 

"Viviamo molto serenamente questa nostra altra sfumatura del rapporto, sia chiaro, premetto che il piacere sessuale viene raggiunto aldilà della presenza di una terza persona, la nostra intimità nonostante i quasi sei anni di relazione è ancora in una fase di ascesa": spiega “M”: Come molte altre coppie, anche etero, per creare quel brio in più nel rapporto sessuale, utilizzano sex toys, noi la terza persona la vediamo come un surplus alla nostra vita sessuale, una eccezione non una regola, poi ognuno di noi ha la propria idea di coppia aperta, per alcuni possiamo esserlo, per altri no”

Per questo motivo una relazione aperta può essere definita come un'amicizia particolare, in cui il sesso e l'attrazione fisica si aggiungono ai tradizionali rapporti di fiducia, complicità e stima che lega una coppia ad altre persone senza però precludere agli stessi di intraprendere altri rapporti, come l’amicizia e la condivisione. La relazione "aperta permette di valutare bene l'altra persona e capire se volete qualcosa di più insomma, non è il male, se usata con cautela, può essere un'ottima soluzione contro la frustrazione e lo stress del rapporto di lunga durata.

Ma quale potrebbe essere il segreto per gestirla meglio? La prima regola fondamentale è totale franchezza da entrambe le parti. La relazione aperta è una coppia come le altre, con un patto di libertà sulla sessualità A sentirla descrivere da chi la vive, come nel caso di questi due ragazzi, la relazione aperta è in tutto e per tutto uguale alla coppia tradizionale. Due si innamorano, si scelgono, decidono di vivere insieme e di pensare di unirsi o decidere di spostarsi per lavoro e sposarsi con matrimonio egualitario in Spagna, cercando di costruirsi una propria famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento