Ferita nell'incendio dell'appartamento a San Marco, la piccola sarà presto dimessa

Dopo quaranta giorni di degenza, la bambina di cinque anni, ferita con la nonna, dovrebbe tornare a casa

Potrebbe lasciare l'ospedale alla fine di questa settimana la bambina di cinque anni rimasta ustionata con la nonna nell'incendio che ha interessato l'appartamento di San Marco, a Perugia, dove vivono. 

Fiamme in un appartamento, grave una bambina di 5 anni. In prognosi riservata anche una donna di 54

L'incidente risale al 9 dicembre. La piccola aveva riportato ustioni al volto e alle mani ed era stata trasportata d'urgenza al policlinico Gemelli di Roma, dal quale, come detto, dovrebbe uscire tra pochi giorni. La nonna, invece, inizialmente in prognosi riservata, era stata ben presto giudicata fuori pericolo poi dimessa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, dopo Eurochocolate anche per i Baracconi altro "No": "Ignorato il nostro piano sicurezza"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento