menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il super nonno perugino che sbugiarda i truffatori, il trucco va a vuoto

Poi l'anziano ha chiamato la polizia e ha denunciato tutto. Ora è caccia al truffatore. Le indicazioni e i dettagli riferiti dall'83enne ai poliziotti vengono definiti “preziosi” per le indagini

Il super nonno perugino che sbugiarda i truffatori. Il trucco? Quello del finto avvocato e dell'incidente. Intorno alle 14 di ieri un 83enne residente a Perugia ha ricevuto una telefonata con la quale un sedicente avvocato lo informava che la figlia era stata coinvolta in un grave incidente stradale. Il truffatore ha spiegato all'anziano che la donna si trovava nella caserma dei carabinieri e che per ottenere il suo rilascio l’uomo avrebbe dovuto versare una somma di danaro che personale dell’assicurazione avrebbe proceduto a ritirare.

Ma il super nonno non è caduto nella trappola. Insospettito da quel racconto, l’83enne non si è lasciato abbindolare ed ha replicato che sua figlia stava bene ed era al lavoro. La prontezza di reazione dell’uomo ha immediatamente fatto arretrare il truffatore che ha riattaccato immediatamente il telefono. Poi l'anziano ha chiamato la polizia e ha denunciato tutto. Ora è caccia al truffatore. Le indicazioni e i dettagli riferiti dall'83enne ai poliziotti vengono definiti “preziosi” per le indagini.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento