Perugia, giovane aggredita in casa dall'ex e dal suo cane: dopo le coltellate la denuncia

Il fatto è avvenuto nel centro storico: la ragazza 20enne è riuscita a buttare fuori di casa l'uomo e a chiamare poi i genitori. Medicate al 'Santa Maria della Misericordia' le lesioni guaribili in 20 giorni, ora indaga la squadra mobile del capoluogo

Una storia finita che ha rischiato di chiudersi in tragedia nel centro storico di Perugia, dove una ventenne perugina - secondo quanto riporta l'edizione umbra de 'La Nazione' - ha vissuto una notte da incubo venerdì scorso (10 gennaio) quando il suo ex si è presentato a casa sua insieme a un cane. Minacce e colpi di coltello, al tronco e al volto sfiorandole anche l'occhio con un fendente mentre su di lei si avventava anche l'animale. Attimi terribili e tanta paura fino a che la giovane non è riuscita a buttare fuori di casa l'uomo, albanese, per chiamare poi i genitori e attendere l'intervento della polizia e dell'ambulanza del 118. Una volta trasportata all'ospedale perugino 'Santa Maria della Misericordia', la ragazza è stata medicata dalle lesioni giudicate guaribili dai medici in 20 giorni. Solo il lunedì (13 gennaio) è scattata la denuncia alla Questura di Perugia ed è ora la squadra mobile a indagare per lesioni colpose.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

Torna su
PerugiaToday è in caricamento