menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giardini Carducci ripuliti dai migranti ospitati in città: lavoro quasi concluso

In men che non si dica, gli immigrati hanno messo a posto i giardini Carducci. O quasi. Restano, infatti, da verniciare le panchine, ripulite dalle scritte di ogni genere, a forza di olio di gomito e carta abrasiva

Più veloce della luce! In men che non si dica, gli immigrati hanno messo a posto i giardini Carducci. O quasi. Restano, infatti, da verniciare le panchine, ripulite dalle scritte di ogni genere, a forza di olio di gomito e carta abrasiva. Ora si tratterà di proteggere con impregnante e verniciare con trasparente.

Il miracolo è stato compiuto da una ventina di ragazzi legati all’Arci. Completata la ringhiera in stile, sottostante al parapetto di travertino. Hanno addirittura riverniciato, in grigio piombo, tutte le ferrature di viale dell’Indipendenza, a far capo dal “Punto di vista” (bistrot sopra la Rocca Paolina) fino al negozio foto-ottica Fratticioli.

“Meno male che ci aiutano queste  energie fresche”, dicono gli ultimi sopravvissuti (sono rimasti solo in tre) dell’U.O. Centro storico. “Meno male i tre carcerati e questi ragazzi, piovuti dal cielo come la manna – osservano – altrimenti sarebbe impossibile sopperire alle innumerevoli esigenze di manutenzione e pulizia: considerando che ci è piovuta in testa anche la pulizia di tombini e forazze, prima affidati alla Gesenu”.

E c’è proprio da dire che quei ragazzi africani hanno fatto le cose a dovere. Tanto che non si vede una sola goccia  di vernice sulle basi dei travertini, opportunamente protetti con strisce di adesivo da imbianchino.

Insomma: se tanto mi dà tanto, tra poco si potrà intervenire in zone che attendono da troppo tempo. Si riaccendono anche le speranze per la negletta ringhiera di via Torelli, che ha sulle spalle circa 45 anni di ossidazione e colpevole abbandono.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento