Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

IL PERSONAGGIO | Il mitico Antognoni ritorna a "casa": Baiocco D'Oro al campione del mondo e bandiera della Viola

Un campione del mondo di Spagna 1982 sarà omaggiato di una delle più importanti onoreficenze del Comune di Perugia riservata "a personalità di particolare rilievo e a cittadini che si siano distinti nei settori dell'arte, della cultura, della scienza, dello sport o per particolari imprese dando prestigio alla comunità". L'unico campione del mondo della Nazionale di Bearzot che era umbro doc seppure diventato da anni icona, bandiera e idolo indiscusso di Firenze in quanto capitano della Fiorentina. Stiamo parlando di Giancarlo Antognoni che sarà insignito del Baiocco d’oro - il 24 novembre alla Sala dei Vaccari alle 18 - dal sindaco Andrea Romizi, l’assessore alla cultura Leonardo Varasano e l’assessore allo sport Clara Pastorelli. Antongnoni è nato a Marsciano il 1 aprile del 2014 ma la sua carriera, dove si è fatto notare per le grandi doti da fantasista, a Perugia con la San Marco Juventina. La famiglia era molto conosciuta nel capoluogo perchè il padre aveva un bar in città. A 15 anni viene acquistato dal Torino, girato all'Asti in serie D e poi venduto alla Fiorentina dove esordirà a 18 anni in serie a

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

IL PERSONAGGIO | Il mitico Antognoni ritorna a "casa": Baiocco D'Oro al campione del mondo e bandiera della Viola
PerugiaToday è in caricamento