menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entrano nel negozio con uno zaino, rubano e scappano via: arrestati due fratelli

Il personale, insospettito, ha chiamato i carabinieri: intercettati e presi con il bottino ancora in mano

Pensavano di passare inosservati mentre rubavano tre paia di scarpe nascondendole all’interno di uno zaino. Ma la  segnalazione del negozio e il pronto intervento di una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Perugia ha consentito di mandare al vento i loro piani.
E’ ciò che è accaduto al negozio di scarpe Pittarello di San Sisto e che ha avuto come epilogo l’arresto in flagranza di reato di due fratelli rumeni con precedenti penali.
 

I due erano entrati all’interno del negozio con uno zaino in spalla, ma l’atteggiamento sospetto tra gli scaffali di scarpe aveva insospettito il personale. I due rumeni, dopo essersi allontanati dal negozio, si sono dileguati nel nulla. Una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Castel del Piano, allertata dalla centrale operativa dopo la chiamata del personale, è riuscita a intercettare i due delinquenti ancora con lo zaino e le scarpe, dal valore di circa 300 euro. Scattate le manette i due sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza del Comando Carabinieri di via Ruggia. I due arrestati, dopo la convalida del Tribunale, dovranno presentarsi per la firma, ogni giorno, alla stazione dei carabinieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento