Follia del week end: furti, fughe dai domiciliari, spaccate e una maxi rissa in discoteca

Un tranquillo fine settimana di follia a Perugia. Il bilancio dei carabinieri per il week end del 31 maggio è stato di 4 arresti e 7 denunce a piede libero

Un tranquillo fine settimana di follia a Perugia. Il bilancio dei carabinieri per il week end del 31 maggio è stato di 4 arresti e 7 denunce a piede libero.

Cominciamo con la denuncia a piede libero per rissa di 7 stranieri, originari sia del Perù che dell’Ecuador. I carabinieri sono intervenuti in una discoteca di Perugia dove un gruppo di stranieri, al culmine di un diverbio, aveva iniziato a picchiarsi per cause ancora in corso di accertamento. I 7 stranieri, di età compresa tra i 22 e i 38 anni, dopo essere stati trasportati al pronto soccorso di Perugia per lesioni giudicate guaribili tra il 10 e i 15 giorni, sono stati tutti deferiti per il reato di rissa.

E ancora: rintracciato e arrestato un 37enne tunisino, irregolare, nullafacente, pregiudicato, in ottemperanza a un decreto di carcerazione per reati di spaccio di stupefacenti, oltraggio, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale commessi a Perugia nell’anno 2014.

Nel corso della stessa serata di venerdì 30 maggio i militari, nel corso di un servizio di pattugliamento del territorio, hanno sorpreso un 29 enne tunisino, pregiudicato e allo stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per reati di spaccio di stupefacenti, fuori dalla propria abitazione senza esserne autorizzato. L’uomo è stato dunque arrestato in flagranza di reato per evasione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella notte tra sabato e domenica, invece, i carabinieri, avendo notato che la finestra di un fast-food era danneggiata, hanno all’interno del negozio un uomo che stava tentando di mettere a segno un furto. L’uomo, un 43enne originario di Napoli, già gravato da alcuni precedenti, è stato arrestato in flagranza di reato per tentato furto aggravato.

A Ponte San Giovanni, infine, i carabinieri hanno tratto in arresto per furto aggravato un 29enne marocchino, senza fissa dimora, nullafacente e già noto alle forze dell’ordine e alle cronache giudiziarie locali poiché gravato da precedenti specifici.  Lo straniero è stato notato mentre si allontanava a bordo di una bicicletta che aveva rubato poco prima dalla parte posteriore di un camper. Subito bloccato. A seguito degli accertamenti è emerso che il ladro era inottemperante al decreto di espulsione emesso nei suoi confronti dal Questore di Perugia l’11 maggio, motivo per il quale l’uomo è stato denunciato per la violazione della normativa sull’immigrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • L'ultimo saluto a Carlotta Martellini, il funerale fissato per sabato 1 agosto a Solomeo

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento