Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Controllo della velocità sulle strade a Perugia, Municipale e Comune spiegano la strategia: ecco come funzionano gli speed check

L'amministrazione non prevede un cambio di strategia e un aumento delle tariffe in fatto di multe anche se previsto dal decreto semplificazioni del Governo

In commissione consiliare a Perugia si è fatto il punto sul funzionamento e sulla strategia adottata dalla Municipale sulle strade perugine attraverso sistemi di controllo della velocità. Dalla discussione sono emerse diverse curiosità: la prima a Perugia sono presenti esclusivamente box “speed check”, collocati nelle strade comunali e provinciali, che, periodicamente, vengono riempiti con autovelox omologati dal ministero dei Trasporti. Quindi nei bussolotti arancioni non c'è sempre una macchinetta ma vengono riepimpiti alcune volte a settimana ed è prevista sempre la presenza di agenti. Seconda curiosità: gli autovelox vengono montati nei box a rotazione, "in tutte le strade pericolose dove emerge il mancato rispetto dei limiti; ciò anche su pressanti richieste dei cittadini residenti". Le multe ad oggi possono essere elevate, oltre che dalla Municipale, solo dagli ausiliari del traffico solo nelle aree concesse con le strisce blu. In passato tale ruolo di accertatori era stato concesso anche ai dipendenti di Busitalia ma la sperimentazione non aveva dato esiti positivi. L'amministrazione non prevede un cambio di strategia e un aumento delle tariffe in fatto di multe anche se previsto dal decreto semplificazioni del Governo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllo della velocità sulle strade a Perugia, Municipale e Comune spiegano la strategia: ecco come funzionano gli speed check

PerugiaToday è in caricamento